oria milano

Christian Benda  direttore d’orchestra

 

Christian Benda è direttore principale e direttore artistico della Prague Sinfonia Orchestra, creata con l'incoraggiamento del suo Presidente onorario Václav Havel, che dichiarò: "Sono felice di avere intorno a me Christian Benda e i suoi musicisti che stanno sviluppando la loro arte a favore delle idee umanistiche che difendo."


Benda si è esibito in tutto il mondo con grande successo di critica, nei maggiori centri musicali di Parigi, Vienna, Londra, Roma, New York, Hong Kong, Milano, Torino, Budapest, Praga, Varsavia, Singapore, San Paolo, Bucarest, Firenze, Zurigo, Shanghai e in festival internazionali quali l’ Enescu Festival di  Bucarest, Schwetzingen, Echternach (Lussemburgo), La Roque d'Anthéron (Francia), Cité de la musique (Parigi), Primavera di Praga, Wratislavia Cantans (Polonia), Clifden Arts (Irlanda), Campos do Jordao (Brasile ), Hong Kong Arts, Klangbogen Wien, Styriarte e Steirischer Herbst (Austria), Primavera Concertistica di Lugano e Menuhin Festival (Svizzera).


È regolarmente invitato da orchestre come l'Orchestra della Svizzera Romanda, i Virtuosi di Mosca, l'Orchestra Nazionale dell'Opera Polacca, la Filarmonica di Shanghai, la Filarmonica Slovena, l'Orchestra Matav di Budapest, la Filarmonica Slovacca, l'Orchestra da Camera di Stoccarda, l'Orchestra di Stato di Cipro, Bucharest Radio Symphony, la Sinfonia di Belgrado, Muenster Philharmonic, Prague Chamber Orchestra, Orchestra Sinfonica di Estado de Sao Paulo, Orchestre de Chambre de Lausanne, Orchestra Sinfonica di Praga, Orchestre d'Auvergne, Orchestre de Cannes, Orchestra della Toscana, Filarmonica di Torino, Lviv Philharmonic, Janacek Philharmony, Ulster Orchestra, Orquestra do Teatro Municipal do Rio de Janeiro, Filarmonica di Zagabria, Orchestra della Svizzera Italiana, Brno Philharmonic, Prague Symphony Orchestra.


Christian Benda ha effettuato numerose registrazioni di CD e TV sia del repertorio classico che di un repertorio eclettico che spazia dall'Offerta Musicale di JS Bach alle sinfonie del XX secolo di Casella, Malipiero, Prokofiev, Debussy, Martinu, Enescu e Stravinsky, con delle curiosità come le Sinfonie di CPE Bach, le Ouverture di Philidor e la Sinfonia Pastorale di Knecht. Le sue registrazioni comprendono anche opere di Wagner e Richard Strauss con Cheryl Studer, di Verdi con Simon Estes, di Mozart con Barbara Hendricks, e di Dvorak, Puccini e Previn con Renée Fleming. Ha registrato inoltre  Frank Martin con Paul Badura-Skoda, Haydn con Jean-Jacques Kantorow e il Requiem di Verdi con il Coro Filarmonico di Praga. Il suo disco più recente è un doppio album per Sony Classical: "Mozart versus Salieri: Rivalry?” che comprende anche le Sinfonie 'Haffner' e 'Praga'.

Christian Benda dirige anche melodrammi con attori teatrali e registi del Wiener Schauspielhaus, del Volkstheater, del Burgtheater (Vienna) e della Comédie Française (Parigi) ed ha collaborato con Maddalena Crippa, Andrea Jonasson, Hertha Schell, Peter Uray, Brigitte Quadlbauer, Mercedes Echerer , Erika Pluhar, Jean-Luc Bideau e Francois Rochaix.


Tra gli strumentisti che hanno suonato con Christian Benda ricordiamo Lazar Berman, Michel Béroff, Till Fellner, Francois-René Duchable, Mikhail Rudy, Philippe Entremont, Jean-Philippe Collard, Cristina Ortiz, Paul Tortelier, Boris Pergamenschikov, Marc Coppet, Bruno Giuranna , Pierre Amoyal, Uto Ughi, Josef Suk e Vladimir Spivakov, ecc.


Christian Benda è attivo anche come violoncellista ed ha eseguito le Suites per violoncello solo di Bach, i Concerti di Haydn e Dvorak, le Variazioni Rococo di Cajkovskij e ha registrato i Concerti per Violoncello di Schumann e Stamitz. Ha suonato con Vladimir Spivakov, Josef Suk, Norbert Brainin e Paul Badura-Skoda nel doppio concerto di Brahms e Beethoven, e nella Sinfonia Concertante di Mozart. Ha inoltre registrato le opere complete per violoncello di Schumann, Beethoven, Brahms, Stamitz e Martinu, così come le Sonate di Boccherini. Pierre Fournier, che era il suo mentore per ill violoncello, ha scritto su di lui: "Le sue alte qualità artistiche sono nel senso più assoluto totalmente dedicate al servizio della musica. È un privilegio personale averlo come discepolo e la mia lunga esperienza professionale può prevedere per lui una carriera aperta al successo. Le sue qualità umane equivalgono al suo grande talento artistico e merita il riconoscimento di tutti i musicisti che avranno il privilegio di assicurarsi una cooperazione con il suo grande talento ".


Come compositore, ha creato il concetto di "micro-opera" e le sue creazioni sono state presentate in anteprima al Konzerthaus di Vienna e alla Sala Smetana di Praga.

Christian Benda è cresciuto musicalmente all'interno della sua famiglia, in cui la grande tradizione musicale si perpetua da molte generazioni.


www.christianbenda.com

www.praguesinfonia.com