oria milano


Murray Perahia  pianista

 

oria milano di denise petriccione via savoia cavalleria 10 -  20145  milano - tel +39 02 46 62 16

e mail : info@oriamilano.it - Part IVA  06428560962 - Associata A.R.I.A.C.S.

Murray Perahia è da più di 40 anni sui palcoscenici del mondo intero ed è uno dei pianisti più richiesti ed amati nel mondo.  Suona regolarmente nei centri musicali più famosi e con le orchestre sinfoniche più prestigiose . E' Direttore Ospite Principale della Academy of St- Martin-in-the-Fields e con questa complesso compie regolarmente tournées in Europa, USA, Giappone e SudEst Asiatico nella doppia veste di Direttore e Solista.


E’ un beniamino del pubblico italiano fin dal 1967 , quando tenne il suoi primi recitals  a Torino e Roma e da allora è tornato con regolarità nel nostro paese in cui ha suonato per tutte le più importanti istituzioni concertistiche.


Nato a New York , ha iniziato lo studio del pianoforte a quattro anni, proseguendo poi gli studi al Mannes College di New York, dove si è diplomato in direzione d’orchestra e composizione. Durante gli anni della sua formazione ha frequentato ogni estate il Festival di Marlboro , collaborando con Rudolf Serkin, Pablo Casals ed il Quartetto di Budapest ed ha studiato con Mieczyslaw Horzowski .


Negli anni successivi una profonda amicizia che lo ha legato a Vladimir Horowitz , le cui idee e la cui personalità sono state per lui una costante fonte di ispirazione.

Nel 1972 ha vinto il Concorso Internazionale di Leeds, nel 1973 ha debuttato al Festival di Aldeburgh, dove ha incontrato Benjamin Britten e Peter Pears, con cui ha collaborato strettamente, anche  accompagnando Peter Pears in numerosi concerti di canto.  Dal 1981 all 1989 è stato anche co-direttore artistico del Festival di Aldeburgh.


Da alcuni anni Murray Perahia lavora ad un progetto ambizioso : la nuova edizione critica  di tutte le Sonate di Beethoven per Henle Verlag.  Ha prodotto e pubblicato numerose ore di registrazioni di master classes del legendario pianista Alfred Cortot , recentemente riscoperte e pubblicate da  Sony con il titolo “Alfred Cortot: The Master Classes” .


La sua discografia è molto ricca. Sony Classical ha pubblicato un cofanetto in edizione speciale con numerosi dvd e tutte le sue incisioni dal titolo "I primi 40 anni" .  Il suo disco dedicato a Brahms e comprendente le “Variazioni su un tema di Haendel” , è stato definito “ una delle più belle e straordinarie interpretazioni di Brahms attualmente sul mercato” ed ha ricevuto il Grammopone Award e il Premio ECHO Klassik.

SONY Classic ha pubblicato un cofanetto di 5 dischi con sue incisioni di Chopin ( i 2 Concerti, gli Etudes op.12 e Op.25, le Ballate, i Preludi op.28 ed altri pezzi brevi ), e alcune fra le sue incisioni solistiche precedenti: di Bach le Partite no.1,5 e 6 e di Beethoven le Sonate Op. 14, 26 e 28.


E’ da poco stato pubblicato da Deutsche Grammophon un nuovo cd interamente consacrato alla Suites Francesi di J.S.Bach, che ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico e di critica.

Le sue incisioni hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali : numerosi Gramophone Awards,  due Grammy Awards oltre a numerose Grammy nominations per gli Studi di Chopin e le Suites Inglesi n.1,3 e 6 di J.-S.Bach .


Murray Perahia è Socio Onorario del Royal College of Music e della Royal Academy of Music di Londra ed è stato insignito dell’Honorary Doctorate dell'Università di Leeds e dell’Università di Duke.


Nel 2004 è stato nominato Cavaliere dell’Impero Britannico dalla Regina Elisabetta d’Inghilterra, come  riconoscimento del suo contributo alla vita musicale del Regno Unito